Via Tommaso Salvini, 4 - 20122 Milano

Via Alfredo Campanini, 7 - 20124 Milano

Corso Buenos Aires, 77 - 20124 Milano

tel: 02.7606791

fax: 02671104101

mail: mail@uiltucslombardia.it


Get Adobe Flash player

Pensieri e riflessioni

Il valore democratico della sicurezza
La follia di un imprenditore accusato di bancarotta fraudolenta, dalla quale sono scaturiti tre morti e molto panico dentro il Palazzo di Giustizia di Milano, ha riproposto in forma drammatica il problema della Sicurezza. Sicurezza e libertà personale, sicurezza pubblica e privata in ogni luogo e ambito della convivenza civile, vanno di pari passo, pur sapendo che quella assoluta non esiste. Per ottenere risultati positivi bisogna assumerla come problema di interesse generale che presuppone una connessione virtuosa sia con i fattori strutturali della prevenzione, sia con quelli istituzionali e normativi dei controlli e delle giuste sanzioni. Scarsa sicurezza equivale a deterioramento della convivenza civile e, in ultima analisi, delle istituzioni democratiche che perdono di credibilità. Prima di tutto, quindi, va riaffermato il principio che la sicurezza riguarda tutti i cittadini e presuppone il dovere di chi ha le maggiori responsabilità di renderla effettiva in ogni luogo, sia pubblico che privato. Ci sono persone e luoghi che “meritano” una vigilanza particolare? Sì, la risposta è sì, purché corrisponda alla migliore tutela possibile di tutti i normali cittadini. Se ci sono luoghi particolarmente sensibili ed esposti che richiedono una vigilanza armata (Expo è alle porte), per quale motivo si opta per gare di appalto al massimo ribasso e vigilanza non armata? Non è arrivato il momento di dire, senza complessi d’inferiorità, che siamo troppo influenzati da un modo di concepire la competitività che inquina il mercato col beneplacito delle istituzioni pubbliche? Non spetta a noi dire che cosa non ha funzionato la mattina del 9 aprile all’”ingresso avvocati” del Palazzo di Giustizia di Milano da dove è entrato l’imprenditore che poi ha sparato e ucciso tre persone . Quello che sappiamo con certezza è che i sistemi di controllo più efficaci hanno anche un costo superiore al portierato e che gli uni e l’altro integrano ma non sostituiscono le “forze dell’ordine”. I funerali di Stato rappresentano una buona risposta solo se serviranno a rianimare la consapevolezza attorno al valore democratico della sicurezza, non scindibile da quella che solo il lavoro dignitoso e ragionevolmente tutelato può e deve dare. Il malessere sociale che pervade il Paese è assai lontano dalle frasi poco responsabili di chi ci viene a raccontare che siamo usciti dalla crisi. I senza lavoro sono una marea, i mini job o semi lavori che non permettono di vivere dignitosamente e di costruirsi una famiglia sono tantissimi, il ricorso massiccio agli psicofarmaci segnala una fatica esistenziale che non risparmia nessuna “categoria sociale”. Pensare di risolvere il problema della sicurezza in modo ottimale in queste condizioni significa illudersi e d’altra parte la crescita prevista nei prossimi anni non lascia spazio all’ottimismo rispetto alla diffusa illegalità, alla criminalità organizzata e alla minaccia incombente del fanatismo religioso. Ma fare qualcosa di buono e d’importante è possibile per migliorare la sicurezza dei cittadini e dei lavoratori, alla condizione che si agisca sulle cause che la rendono debole. Quella principale consiste nel modello di sviluppo globale che promuove una economia che uccide (parole di Papa Francesco) o nella migliore delle ipotesi non include tutti tutti gli appartenenti alla famiglia umana. Che cosa ci si deve aspettare da un'economia che produce poco lavoro, mal distribuito e retribuito? Che tipo di competitività può emergere dalla diffusa illegalità e irregolarità contrattuale? che cosa può derivare da una competitività antisociale che mette le persone e le imprese in selvaggia competizione? Può esserci un buon livello di sicurezza in presenza di questi fenomeni... ?
G.G.

Prev Next

15 Aprile 2015 Sciopero Nazionale del Turismo - Vo…

A due anni dalla scadenza del precedente contratto i dipendenti delle aziende del Turismo aderenti alla FIPE ed a Confindustria, sono ancora senza rinnovo contrattuale. Le retribuzioni sono ferme dal...

Limoni e la Gardenia si sfilano dal Contratto Nazi…

Limoni e la Gardenia si sfilano dal Contratto Nazionale del Lavoro appena rinnovato

  Dall'ingresso del Fondo Orlando Italy nella gestione aziendale, nell'estate 2012, le profumerie Limoni hanno subito un attacco alle condizioni del lavoro come mai se ne erano visti nell'intero passato dell'azienda.Tra...

Firmata l'Ipotesi di rinnovo del CCNL del Commerci…

Firmata l'Ipotesi di rinnovo del CCNL del Commercio

Nella tarda serata di lunedì 30 marzo è stata sottoscritta unitariamente l'ipotesi di accordo per il rinnovo del Contratto Nazionale del Terziario Confcommercio. Dopo mesi di difficile trattativa è stata data...

Area Sindacale n. 108 - Aprile 2015

Area Sindacale n. 108 - Aprile 2015

  é in linea Area Sindacale n. 108 di Aprile 2015 In questo numero:   Responsabilità civile dei Magistrati e Jobs ActSciopero per il rinnovo del Contratto del TurismoL’Autogrill che vorrei per tutti i...

Sciopero per il rinnovo del contratto del turismo

Sciopero per il rinnovo del contratto del turismo

Il 15 aprile 2015, a Milano, Roma e Taormina, i lavoratori del turismo incroceranno le braccia per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro scaduto ormai da due anni. L’ultimo...

I diritti delle persone LGBT nel luogo di lavoro

I diritti delle persone LGBT nel luogo di lavoro

Conosci le discriminazioni verso le persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transessuali? ARCIGAY presenta una breve guida sui loro diritti nei posti di lavoro. Se ti senti vittima o potenziale vittima di fenomeni...

Area Sindacale n. 107 - Marzo 2015

Area Sindacale n. 107 - Marzo 2015

  é in linea Area Sindacale n. 107 di Marzo 2015 In questo numero:   EXPO: la città degli invisibiliTutele crescenti e Appalti: la bufera sui diritti7 MinutiImmigrazione: Fuga migranti dal terrore Isis in...

Area Sindacale n. 106 - Febbraio 2015

Area Sindacale n. 106 - Febbraio 2015

  é in linea Area Sindacale n. 106 di Febbraio 2015 In questo numero:   Di fatto Famiglie!Patologia politica del Jobs Act2014: un deludente bilancio per l’immigrazione.La Nuova Assicurazione Sociale Per l’Impiego 2015Come siamo...

Gruppo Coin: chiusura punti vendita e ricollocazio…

Gruppo Coin: chiusura punti vendita e ricollocazioni

  Come programmato negli scorsi incontri,  il 7 gennaio le Organizzazioni Sindacali e Gruppo Coin si sono viste per discutere alcune tematiche legate alla chiusura dei punti vendita di OVS Bresso...

Area Sindacale n. 105 - Gennaio 2015

Area Sindacale n. 105 - Gennaio 2015

  é in linea Area Sindacale n. 105 di Gennaio 2015 In questo numero:   L’insegnamento di ScalariniChi non conosce la storia è condannato a riviverlaMemoria e StoriaIl BuioAntifascisti SempreImmigrazione: la duplice realtà dell’accoglienzaModalità...

1914 - 2014: Cento anni dalla Grande Guerra

1914 - 2014: Cento anni dalla Grande Guerra

Centenario della prima guerra mondiale attraverso le immagini di Giuseppe Scalarini Lunedì 22 Dicembre 2014, ore 9.00Teatro della Cooperativa, Via Privata Hermada 8 Milano  Interventi di:Giovanni Gazzo, Presidente Uiltucs Lombardia;Ferdinando Levi, nipote di...

I lavoratori di Yahoo! Italia in agitazione sindac…

I lavoratori di Yahoo! Italia in agitazione sindacale contro licenziamenti

La nota media company Yahoo!, fornitrice di servizi internet rivolti al mondo business e consumer, che attualmente gode di ottima salute dal punto di vista finanziario e il cui titolo in borsa...

Area Sindacale n. 104 - Dicembre 2014

Area Sindacale n. 104 - Dicembre 2014

  é in linea Area Sindacale n. 104 di Dicembre 2014 In questo numero:     L’indebolimento dell’articolo 18 e la svolta autoritaria “Triton”: la risposta europea all’emergenza immigrazione nel Mediterraneo ASPI ai lavoratori sospesi Cent’anni fa: la...

Chiudono le storiche filiali di OVS Bresso e UPIM …

Chiudono le storiche filiali di OVS Bresso e UPIM corso Buenos Aires

Ricollocazione e valorizzazione della professionalità acquisita. Si potrebbe riassumere così  l’incontro, avvenuto il 19 novembre presso l’Hotel  Andriola a Milano, avente lo scopo di affrontare l’impatto occupazionale che potrebbe derivare...

12 dicembre 2014: Sciopero Generale!

12 dicembre 2014: Sciopero Generale!

ESECUTIVO NAZIONALE UIL - COMUNICATO STAMPA Si è riunito l'Esecutivo nazionale dell'Organizzazione per una valutazione del confronto e dei rapporti con il Governo, con particolare riferimento alle vicende di merito che non...

La UILTuCS a Cremona ha una nuova sede!

La UILTuCS a Cremona ha una nuova sede!

In funzione la nuova sede UILTuCS per gli iscritti della provincia di Cremona. ecco i nuovi recapiti: viale Trento e Trieste 44 Tel.: 0372/20856 Fax: 0372/537362 Mail : cremona@uiltucs.it

Meno contratto a termine per i dipendenti di Eatal…

Meno contratto a termine per i dipendenti di Eataly

E' stato siglato in data 5 Novembre l'accordo di stabilizzazione per i dipendenti dI Eataly della sede di Milano.La discussione sindacale è iniziata prima dell'estate da Uiltucs Uil, Filcams Cgil...

Area Sindacale n. 103 - Novembre 2014

Area Sindacale n. 103 - Novembre 2014

  é in linea Area Sindacale n. 103 di Novembre 2014 In questo numero:   I diritti e le manganellate Nuove forme di lavoro sfruttato: Le Cameriere ai piani a cottimo “nessun lavoratore senza diritti, nessuna...

La UILTuCS esprime contrarietà alle modifiche dell…

La UILTuCS esprime contrarietà alle modifiche dell’art. 18 della legge 300/1970

“La UILTuCS esprime contrarietà alle modifiche dell’art. 18 della legge 300/1970”. Si pronuncia in questo modo, nel documento finale, Il X Congresso Nazionale della UILTuCS sulla materia dei licenziamenti. Rendere più facile...

Coop Lombardia: siglate due intese che fanno leva …

Coop Lombardia: siglate due intese che fanno leva sulla formazione

verbale di accordo sulla formazione continua verbale di intesa della commissione assenteismo Premettiamo subito che come ogni buon accordo che si rispetti l’efficacia delle intese che verranno qui descritte sarà misurata dall’effettiva...

Servizio di Consulenza e Assistenza per Custodi

Servizio di Consulenza e Assistenza per Custodi

  Da martedì 7 ottobre e in futuro ogni primo martedì del mese, sarà attivo presso l’ufficio custodi della nostra sede di via campanini,7 (tel. 02 7606791) il servizio di consulenza...

Area Sindacale n. 102 - Ottobre 2014

Area Sindacale n. 102 - Ottobre 2014

  é in linea Area Sindacale n. 102 di Ottobre 2014 In questo numero:   Jobs Act: il problema è il sindacato ideologico, o... l’assenza di argomenti convincenti? Immigrazione: l’inesauribile luttuoso esodo ASPI 2014 Conoscere la Relazione Cottarelli...

Riapre l'Ufficio Vertenze a Monza

Riapre l'Ufficio Vertenze a Monza

La UILTuCS di Monza e Brianza - rappresentante i lavoratori del Turismo, Commercio e Servizi/Terziario - riapre a Monza il SERVIZIO VERTENZE presso la CST UIL di Via Ardigò, 15 - Monza...

Area Sindacale n. 101 - Settembre 2014

Area Sindacale n. 101 - Settembre 2014

  é in linea Area Sindacale n. 101 di Settembre 2014 In questo numero:   Riforma Poletti: la strada per il paradiso lastricata di cattive intenzioniL’ennesima serranda si abbassa su un locale AutogrillAssegni al...

Autogrill Monza (centro commerciale Auchan): chius…

Autogrill Monza (centro commerciale Auchan): chiusa positivamente la trattativa!

A distanza di pochi mesi dalla chiusura degli storici Autogrill di Corso Europa a Milano e di Corsico, il 31 Luglio 2014 si sono spente definitivamente le luci su un...

Firmato l'accordo per il passaggio di 53 punti ven…

Firmato l'accordo per il passaggio di 53 punti vendita da Billa in Gs

  Nella serata del 30 luglio 2014 è stato firmato a Milano dalle Segreterie Nazionali Uiltucs, Filcams, Fisascat l’accordo relativo alla procedura di 428 aperta da Billa e GS S.p.A e...

Gruppo Coin si quota in borsa: banche troppo care!

Gruppo Coin si quota in borsa: banche troppo care!

Il 17 Luglio si è tenuto in Bologna presso l’hotel Excelsior l’incontro con Gruppo Coin per l’annunciata procedura di trasferimento di azienda ex legge 428/1990.Dal 1 agosto 2014 Gruppo Coin...

Area Sindacale n. 100 - Agosto 2014

Area Sindacale n. 100 - Agosto 2014

  é in linea Area Sindacale n. 100 di Agosto 2014 In questo numero:   Intervento di Massimo Aveni Intervento di Roberto Pennati Intervento di Gabriella Dearca Intervento di Bruno Pilo Contratti a termine...

Federdistribuzione e rinnovi contrattuali, proprio…

  Di sicuro il contesto economico di difficoltà nel quale ci troviamo da alcuni anni e da cui stiamo cercando faticosamente di uscire non è il migliore per rinnovare i contratti...

Area Sindacale n. 99 - Luglio 2014

Area Sindacale n. 99 - Luglio 2014

  é in linea Area Sindacale n. 99 di Luglio 2014 In questo numero:   Intervento di Michele TamburrelliIntervento di Nino IlardaIntervento di Marco SorioIntervento di Luca RodilossoIntervento di Sergio Del Zotto   scaricalo!                

Area Sindacale Express!

Se vuoi ricevere nella tua mail il nostro mensile "Area Sindacale", devi solo iscriverti gratuitamente alla Mail List, inserendo il tuo nome e l'indirizzo email dove verrà spedita la newsletter.
Ricordati di rispondere alla mail che ti sarà inviata entro pochi minuti, per confermare l'autenticità della tua adesione

In Evidenza

Stiamo rinnovando il CCNL del Terziaio e della Distribuzione Cooperativa

cassa-supermercatoSettembre è il mese della consultazione per l'ipotesi di Piattaforma di Rinnovo del Contratto nelle aziende che applicano il CCNL del Terziario Distribuzione e Servizi e nelle aziende che applicano il CCNL della Distribuzione Cooperativa.

E' quindi avviata la fase di rinnoo di questi due importanti Contratti Collettivi ed in questo spazio renderemo disponibili i documenti che verranno prodotti: